Bianca e il coronavirus: un libro per i più piccoli ideato dal Centro Socio Educativo Villa Melis del Comune di Nuoro

Pubblicato: 06/05/2020 Letto: 1909
Da oggi c’è un regalo speciale per tutti i bambini nuoresi che si trovano a vivere l’esperienza della pandemia da coronavirus. Si tratta del libro “Bianca e il Coronavirus” ideato dagli esperti del centro educativo per minori e famiglie “Villa Melis” del Comune di Nuoro.

In maniera semplice e diretta il libro fa conoscere ai più piccoli, attraverso la narrazione della storia di Bianca, la forza e l’energia che posseggono i bambini nell’affrontare le difficoltà e la loro forza nell’adattarsi in modo positivo alle situazioni che modificano la vita.

Le pedagogiste Simona Paderi e Maria Paola Nieddu e l’educatore professionale socio pedagogico Fabio Orrù hanno curato interamente la storia, le schede didattiche, le illustrazioni, la grafica e l’impaginazione. La Stamperia Nuoro ha invece fornito gratuitamente il supporto tecnico per la trasformazione del lavoro artistico ed educativo in libro.

«Un plauso agli educatori del Comune di Nuoro che si sono spesi con generosità e professionalità.
“Bianca e il coronavirus” rappresenta un ulteriore contributo educativo in questo momento di cauta e lucida riapertura
» ha affermato l’assessora Valeria Romagna. Il libro ben si presta a sostenere le attività educative e didattiche svolte a distanza con gli allievi delle scuole degli Istituti Comprensivi. È stato strutturato in formato digitale tridimensionale consultabile dai vari dispositivi elettronici, ed è trasformabile automaticamente in formato PDF e quindi stampabile in modo che i bambini possano utilizzare le schede delle attività proposte.

Il libro è consultabile gratuitamente al seguente link:
https://flipbookpdf.net/web/site/5316c03c87d4899bc72e62c3be5d06c2a5b4307c202004.pdf.html 

torna all'inizio del contenuto